In ottemperanza alle indicazioni contenute nell’art. 5 del Provvedimento Ivass n. 46 / 2016 recante modifiche al Regolamento Isvap n. 24 / 2008, che ha introdotto a carico degli Intermediari obblighi specifici in materia di gestione dei reclami, TKS Broker S.r.l. adotta la seguente politica di gestione dei reclami:

  • equo trattamento dei contraenti, degli assicurati, dei beneficiari e dei danneggiati;
  • individuazione e gestione degli eventuali conflitti di interesse;
  • rapida definizione dei reclami.

Il contraente, l’assicurato, il beneficiario e il danneggiato (reclamante) hanno la facoltà, ferma restando la possibilità di rivolgersi all’Autorità Giudiziaria, di inoltrare reclamo per iscritto all’intermediario o all’impresa di assicurazione.

Nel caso si desideri inviare un reclamo a TKS Broker S.r.l., si indicano di seguito le modalità previste:

TKS Broker S.r.l. provvederà a rispondere al reclamante entro i termini previsti dal Regolamento ISVAP n. 24 / 2008 di 45 giorni dalla data di ricezione del reclamo.

Resta comunque salva la possibilità per il reclamante qualora non dovesse ritenersi soddisfatto dall’esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro da parte dell’intermediario o dell’impresa di assicurazione entro il termine di 45 giorni, di rivolgersi all’IVASS - Via del Quirinale, 21 – 00187 Roma (posta elettronica certificata PEC: ivass@pec.ivass.it – fax: 06 42133206), compilando l’apposito modulo reso disponibile dall’Autorità sul sito internet www.ivass.it, corredato con:

a) nome, cognome e domicilio del reclamante, con eventuale recapito telefonico;
b) individuazione del soggetto o dei soggetti di cui si lamenta l’operato;
c) breve ed esaustiva descrizione del motivo del reclamo;
d) copia del reclamo presentato all’intermediario o all’impresa di assicurazione e dell’eventuale riscontro ricevuto;
e) ogni documento utile per descrivere più compiutamente le relative circostanze.

L’informativa è integrata con la procedura per la presentazione dei reclami in caso di rapporti di libera collaborazione ai sensi dell’art. 22, comma 10, D.L. 179/2012 convertito in L. 221/2012.


Firma dei documenti in corso...